Cover band dei AC/DC: Ballbreaker

Foto dell'evento



Scopri tutte le altre foto.

per le fotografie si ringrazia Diego Bertani.

Filmati dell'evento

AC/DC
La famiglia Young (di cui fanno parte i due chitarristi che fondarono la band, Angus Young e Malcolm Young), di origine scozzese, si dovette trasferire in Australia per motivi economici alla ne degli anni cinquanta. Malcolm Young (nato il 6 gennaio 1953) e Angus Young (nato il 31 marzo 1955) abbandonarono presto la scuola: Angus si diede da fare come disegnatore per una rivista, mentre Malcolm lavorava in una fabbrica di reggiseni. Nel frattempo Malcolm aveva già formato un gruppo, i The Velvet Underground (da non confondersi con il gruppo omonimo di Lou Reed e John Cale), e Angus stava imparando a suonare la chitarra e qualche volta suonava nel gruppo del fratello e della sorella Christine.
Alla ne del 1973 i due fratelli Young decisero di collaborare in un gruppo e così, il 31 dicembre 1973, nacquero gli AC/DC. Il nome era stato scelto dalla sorella Young, che lesse la scritta AC/DC (Alternate Current/Direct Current) ossia corrente alternata/corrente continua su un elettrodomestico e la trovò adatta ad esprimere l’elettricità e dinamismo del gruppo. Della formazione facevano parte anche il cantante Dave Evans, il bassista Larry Van Kriedt e il batterista Colin John Burgess.

Ballbreaker
Ballbreaker nascono nel Luglio del 2005, da un’idea di Denis, chitarrista di esperienza, che quasi per caso una sera sente cantare Michele, giovane vocalist dalle timbriche rauche e taglienti. I due vanno a bere una birra (solo una?) insieme e scambiatisi i numeri di telefono iniziano a cercare altri tre musicisti in grado di interpretare al meglio il vasto repertorio degli AC/DC. Dopo alcuni provini, l’idea di Denis è di coinvolgere alcune vecchie conoscenze: Cristian (Angus), Alberto(nel ruolo di Cliff Williams) e Cristian (dietro le pelli). La scelta dei musicisti si rivela da subito azzeccata e i Ballbreaker entusiasmano per carica e adrenalina sin dalle prime uscite live. Gli anni che vanno dal 2005 al 2008 vedono i Ballbreaker compiere un’escalation qualitativa notevole, che li porta via via a suonare in locali e manifestazioni sempre più prestigiosi.
I Ballbreaker vengono selezionati da SKY TV per essere i portabandiera degli AC/DC all’interno del Tribute Band Show; kermesse televisiva di tribute band, dedicata ai più grandi gruppi rock della storia. Di fronte ad un impegno così importante, la band inizia a scricchiolare. Anni di convivenza, tensioni, avvicendamenti, fanno letteralmente saltare in aria i Ballbreaker. La band si comporta tutto sommato bene all'interno del programma, stravincendo gli ottavi, superando i quarti, concludendo la propria avventura in semifinale, sconfitta dai bravi Waterfall, tributo agli Eagles. Durante la trasmissione la band arriva a presentare tre formazioni diverse in tre puntate!!!
Dopo la travagliata esperienza televisiva, il nucleo fondatore composto da Denis e Michele decide di prendere in mano la situazione: Robydrum
(batteria), Alberto e Cristian vengono definitivamente allontanati. Al loro posto entrano in formazione Giulio (Angus) giovane e promettente chitarrista, Paolo batterista con una miriade di dischi e lavori in studio nel suo curriculum e Matteo “Mini-Me”(basso e cori), musicista esperto e
vincitore di Sanremo Rock 2001 con i suoi Synergia. Tutt'oggi i Ballbreaker costituiscono uno dei più divertenti live act del panorama rock underground Italiano, nonche’ uno tra i piu’ fedeli tributi a livello mondiale agli AC/DC. Ne e’ prova tangibile la take da loro eseguita ed inserita nel bootleg house di Diego Broggio&Castaman “You Shook me all night long”, brano che ha riscosso un successo internazionale, rimanendo per settimane nella top ten dei maggiori portali download musicali e che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento “Disco della settimana “su Espana Network, emittente leader spagnola.

Locandina
Ballbreaker Cover AC/DC

Visita anche il sito della band http://www.ballbreakerband.it/ per maggiori informazioni.

Conferma la partecipazione su Facebook
Diventa fan della rassegna Lux on The Rock su Facebook
Diventa fan della coverband su Facebook
Diventa fan degli AC/DC su Facebook