Cover band di Mina: Viale Mazzini

Foto dell'evento



Scopri tutte le altre foto.

per le fotografie si ringrazia Diego Bertani.

MINA Mina è la più grande voce italiana di sempre. Ma non solo. Per gli italiani Mina è un’icona al pari di altri grandi “marchi”che parlano di qualità eccelsa nel mondo, quali Ferrari o Fellini. Nell'immaginario collettivo per gli italiani Mina è un patrimonio del quale andare orgogliosi. Mina ha incarnato il modello del talento e della diva dello spettacolo sulle scene, in televisone e nei suoi dischi. Ha fatto la storia della televisione italiana negli anni ’60 e ’70 per poi decidere di non apparirvi più. Ha interpretato le canzoni di successo che hanno accompagnato la vita quotidiana degli italiani per 40 anni. Mina pubblica un lavoro discografico inedito ogni anno. Oggi è forse l’unico caso al mondo di un artista che non si concede ai media (infatti non rilascia interviste e non fa né recitals né apparizioni pubbliche da più di 20 anni) rimanendo ugualmente al primo posto in classifica ogni volta che pubblica un nuovo disco. Con l’ironia che il suo “talento totale” le ha costantemente assicurato, Mina, già da molti anni prima che si parlasse di “look”, ha sempre giocato con la sua immagine, stravolgendola nelle copertine dei suoi dischi, che sono anche state oggetto di mostre nei musei italiani. Mina ha sempre precorso i tempi e amato confrontarsi con le nuove tecnologie. Nel 2001 ha aperto le porte del suo studio di registrazione attraverso internet, dando in streaming un filmato dove registrava live. Mina è un’artista eclettica e versatile che ha interpretato musica di tutti i generi spaziando tra i diversi stili con assoluta proprietà di linguaggio. Viale Mazzini Un grande “tribute show” che ripercorre la straordinaria carriera di una delle più grandi voci della storia della musica italiana e non solo. Uno spettacolo dall'altissimo contenuto emozionale per riascoltare e ricantare i grandi successi di quella che dal lontano 23 agosto del 1978 (ultimo concerto alla Bussola) è ancora la voce che più manca dal vivo nel panorama musicale italiano. La band Viale Mazzini nasce dall'incontro di percorsi ed esperienze musicali diverse dalla cui unione prende vita la prima band che, con sonorità contemporanee, ripercorre la strabiliante carriera musicale dell’ inimitabile “Tigre di Cremona” proponendone i più grandi successi, dagli esordi no ad oggi. La netta somiglianza sica e vocale di Cinzia Bellini riscuote un notevole successo, sin dalle prime apparizioni, tra gli appassionati di Mina e non solo, al punto che il fan club ufficiale ha riconosciuto al gruppo il titolo di “Tributo uffciale”. Il gruppo si forma all'inizio del 2009 e nel giugno dello stesso anno esordisce dal vivo aggiudicandosi il premio speciale “Microfono d’oro” alla finale del concorso nazionale Band Prix ad Acqui Terme. A poco più di un anno dal loro esordio, dopo aver portato il loro spettacolo in diversi locali e music club italiani, il 9 ottobre del 2010 varcano per la prima volta i conni nazionali per approdare a Montreal, al Centro Culturale Leonardo Da Vinci presso il Teatro Mirella & Lino Saputo. Questo evento, attraverso la musica di Mina, diventa un vero e proprio omaggio ad un simbolo importante del nostro Paese, ad un italianità di cui oggi andare eri. Dal 2011 i Viale Mazzini sono impegnati inoltre in tour Teatrali che interessano diversi Teatri del nostro Paese, fra i quali il meraviglioso Teatro San Domenico di Crema, il Teatro Carignano di Torino, Il Teatro Verdi di Montecatini ed ancora il Teatro Aleri di Torino, cornice di un evento d’eccezione: lo spettacolo “INSIEME: MINA E BATTISTI TRIBUTE SHOW”, un coinvolgente omaggio al sodalizio artistico Mina-Battisti. I brani della scaletta dei Viale Mazzini, eseguiti nelle tonalità originali, sono eccezionalmente interpretati dalla meravigliosa voce di Cinzia Bellini, la cui sensualità e passione espressiva riescono a coinvolgere ed emozionare e la rendono una delle pochissime voci all'altezza di un repertorio così impegnativo. Le musiche sono impreziosite dagli arrangiamenti di un eccellente “Power Trio”: Angelo Polimeno alla chitarra, Federico Croci al basso e Luca Giolo alla batteria. Lo show è arricchito da video ed immagini che contribuiscono a rendere il clima molto emozionale e coinvolgente, riportando lo spettatore alle atmosfere dei concerti degli anni ‘70 e delle numerosissime apparizioni negli show televisivi targati Rai. Locandina Mina Visita anche il sito della band http://www.vialemazzini.net/ per maggiori informazioni. Conferma la partecipazione su Facebook Diventa fan della rassegna Lux on The Rock su Facebook Diventa fan della coverband su Facebook Diventa fan di Mina su Facebook